Pronti a batterci con proposte concrete per ridurre gli sprechi di denaro pubblico e per abbassare le tasse, per il federalismo, per ridurre la burocrazia, per dare lavoro e speranza ai giovani, per garantire più sicurezza nelle nostre città. Insieme, mattone dopo mattone, possiamo costruire un Paese diverso, un’Italia con meno ingiustizie e più efficienza. Urlare senza risolvere i problemi non serve a nulla: serve FARE!

TORNANO A VERONA IN NOVEMBRE QUADRI RUBATI A CASTELVECCHIO: SINDACO TOSI

“Sia la Presidenza del Consiglio che l'Ambasciata dell'Ucraina a Roma ci avevano preannunciato che oggi vi sarebbe stato questo colloquio tra i Presidenti Renzi e Poroschenko e siamo felici della sua conclusione positiva. Siamo convinti di aver fatto la cosa giusta tenendo aperto, in questi mesi, un canale di dialogo con l'Ucraina e con il suo Presidente, visto che qualche altro Paese, in Europa, ha invece dovuto attendere anni per la restituzione di opere d'arte”.

L'ASSE CON BRUGNARO PER LA MACROREGIONE

La creazione di una macroregione che unisca Veneto, Trentino e Friuli, la battaglia contro l'immigrazione incontrollata, le infrastrutture e la sicurezza. Quattro temi al centro del confronto di ieri pomeriggio, all'interno di Porta Palio, tra il sindaco di Verona, Flavio Tosi, e quello di Venezia, Luigi Brugnaro. «L'unione con Friuli e Trentino sarebbe una svolta vera», ha detto il primo cittadino di Venezia. I due sindaci: «Referendum obbligato se lo chiedono meta dei consigli comunali veneti»

Sfida di Tosi e Brugnaro «Macroregione con Friuli e Trentino»

VERONA La creazione di una macroregione che unisca Veneto, Trentino e Friuli, la battaglia contro l'immigrazione incontrollata, le infrastrutture e la sicurezza. Quattro temi ai centro del confronto di ieri pomeriggio, all'interno di Porta Palio primo appuntamento della «Festa del Fare», tra il sindaco di Verona, Flavio Tosi, e quello di Venezia, Luigi Brugnaro.

Prossimi eventi